arrow--linkarrow-calendar--leftarrow-calendar--rightattachmentcalendar-eventclock--outlineclockclose_modal_windowcloud_uploaddeadlinedownloademail--shareemailfacebookfaxgoogle-plus--framegoogle-plusinstagramlink--externallinklocationlogo-confcommercio--fidilogo-confcommercio--venezialogo-confcommerciomarker--offmarkerphonepinterestsearch--whitesearchteacherstwitterverifiedyoutube

Comunicazione

Bando per il finanziamento di progetti dei Distretti del Commercio

Con questo bando la Regione Veneto intende promuovere la fase di consolidamento dei Distretti del Commercio mediante lo sviluppo di azioni strategiche che ne sostengano e strutturino l’evoluzione in sinergia con i temi dell’attrattività del territorio.

DESTINATARI:

Il bando è destinato ai Distretti del Commercio individuati con la DGR n. 237 del 6 marzo 2018.

DOMANDE:

Termine: 15 luglio 2019

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammesse le spese sostenute (fatturate e liquidate) a partire dal 1° luglio 2019, relative alle seguenti tipologie di intervento:
a) spese di progettazione del programma di intervento;
b) spese di incarico di manager di distretto;
c) interventi strutturali e infrastrutturali su spazio pubblico e accessibilità, ristrutturazione dell’arredo urbano e del patrimonio edilizio pubblico destinato al commercio, misure di sostenibilità energetica ed ambientale, sistemi di sicurezza;
d) promozione di bandi, processi e concorsi di idee sul tema della riqualificazione e rigenerazione urbana, della valorizzazione economica e commerciale locale, dell'arredo urbano e dello spazio
pubblico, della qualificazione del patrimonio edilizio destinato al commercio e ai servizi, della sostenibilità energetica e ambientale;
e) comunicazione e animazione del territorio, mediante azioni idonee a rendere riconoscibile ed attrattivo il distretto del commercio;
f) miglioramento dei servizi legati all’accoglienza turistica.

CONTRIBUTO:

Contributo in conto capitale del 50% della spesa ammissibile, fino a un contributo massimo di € 250.000.

- per le spese di progettazione: contributo del 50%, max € 10.000;
- per le spese del manager di distretto: contributo del 70%, max € 35.000;
- per interventi strutturali e bandi: contributo del 40%;
- per le spese di comunicazione, promozione, marketing, servizi per l'accoglienza turistica: contributo del 50%.

Top