arrow--linkarrow-calendar--leftarrow-calendar--rightattachmentcalendar-eventclock--outlineclockclose_modal_windowcloud_uploaddeadlinedownloademail--shareemailfacebookfaxgoogle-plus--framegoogle-plusinstagramlink--externallinklinkedinlocationlogo-confcommercio--fidilogo-confcommercio--venezialogo-confcommerciomarker--offmarkerphonepinterestsearch--whitesearchteacherstwitterverifiedyoutube

Comunicazione

Bando per la digitalizzazione delle PMI turistico-ricettive

POR FESR 2014-2020

Azione 3.3.4 C “Bando per l’erogazione di contributi per investimenti innovativi in ambito digitale nel settore ricettivo turistico per favorire la ripresa della domanda turistica dopo l’emergenza COVID-19”

DGR n. 1390 del 16 settembre 2020

 

FINALITA'

Il bando è finalizzato a promuovere e sostenere investimenti innovativi in ambito digitale nel sistema ricettivo turistico che favoriscano l’innovazione e la differenziazione dell’offerta e dei prodotti turistici dell’impresa in modo da consentirne la rigenerazione, il riposizionamento e la ripresa a fronte dell'emergenza Covid-19.

DESTINATARI

PMI che gestiscono e/o sono proprietarie di:
a) strutture ricettive alberghiere: alberghi o hotel, villaggialbergo;
b) residenze turistico-alberghiere, alberghi diffusi;
c) strutture ricettive all’aperto: villaggi turistici, campeggi;
d) strutture ricettive complementari: alloggi turistici, case per vacanze, unità abitative ammobiliate ad uso turistico, bed & breakfast, rifugi alpini;
e) strutture ricettive in ambienti naturali.
 
Le strutture devono avere sede operativa in comuni aderenti a una OGD.

CONTRIBUTO

Contributo in conto capitale del 100% della spesa ammissibile.

Spesa minima € 2000
Spesa massima € 6000

Aiuti concessi in "de minimis". In caso di cumulo con altri aiuti di stato è possibile richiedere un contributo inferiore.

Dotazione finanziaria: € 3 milioni

SPESE AMMISSIBILI

a) Fino a € 3.500: acquisto/consulenza relativi a:

  • hardware/software per videoconferenze;
  • sistemi e soluzioni per lo smartworking e il telelavoro;
  • internet delle cose e delle macchine;
  • cloud, fog e quantum computing;
  • cyber security, risk management e business continuity;
  • intelligenza artificiale e machine learning;
  • soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa;
  • soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività;
  • sistemi di pagamento mobile e/o via Internet;
  • soluzioni tecnologiche digitali per favorire forme di distanziamento sociale;
b) Fino a € 1.000: interventi per la connettività a banda ultra larga;
 
c) Fino a € 3.500: aggiornamento del sito web:
 
d) - da € 600 a € 1.000, intervento obbligatorio:
  • per strutture ricettive alberghiere e all'aperto: software di performance su occupazione posti letto/camere, ADR, REVPAR utilizzabile anche a livello di destinazione;
  • per le strutture ricettive complementari e per strutture ricettive in ambienti naturali: software per la di trasmissione contestuale dei dati relativi alla statistica turistica, ai dati di PS relativi agli ospiti della struttura ricettiva e i dati relativi all’imposta di soggiorno ove applicata nella destinazione.
e) Fino a € 500: interventi di assistenza tecnica per l’utilizzo dei software di cui al punto precedente o per l’utilizzo del Destination Management System regionale.

 

Le diverse tipologie di interventi sono tra loro combinabili. Gli interventi al punto d) sono obbligatori. 

Gli interventi devono essere stati attuati dal 1° marzo 2020 e dovranno concludersi entro 120 giorni dall'ammissione a sostegno.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La presentazione della domanda avviene in tre fasi:

a) FASE 1 – MANIFESTAZIONE D’INTERESSE
Compilazione manifestazione di interesse: dalle ore 10.00 di martedì 20 ottobre, fino alle ore 17.00 di martedì 3 novembre 2020.
Conferma manifestazione di interesse tramite istruzioni in PEC: entro le ore 17.00 di giovedì 5 novembre 2020.
b) FASE 2 - FORMAZIONE DELL’ELENCO PROVVISORIO
L'elenco provvisorio è formato in ordine decrescente sulla base dell’indice dato dal rapporto tra numeri di addetti e numero di posti letto
Tale elenco determina quali imprese sono collocate in posizione utile per l’ammissibilità a presentare domanda di contributo.
c) FASE 3 - PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO
Accreditamento: da lunedì 23 novembre 2020
Presentazione della domanda di sostegno: dalle ore 10.00 di mercoledì 25 novembre 2020, fino alle ore 17.00 di mercoledì 23 dicembre 2020.
 
La graduatoria verrà approvata entro 120 giorni dal termine per la presentazione delle domande.

Per maggiori informazioni e assistenza contatta la Confcommercio del tuo territorio.

Top