arrow--linkarrow-calendar--leftarrow-calendar--rightattachmentcalendar-eventclock--outlineclockclose_modal_windowcloud_uploaddeadlinedownloademail--shareemailfacebookfaxgoogle-plus--framegoogle-plusinstagramlink--externallinklocationlogo-confcommercio--fidilogo-confcommercio--venezialogo-confcommerciomarker--offmarkerphonepinterestsearch--whitesearchteacherstwitterverifiedyoutube

Comunicazione

Bando voucher digitali Impresa 4.0 - VENEZIA e ROVIGO

Con il presente bando la Camera di commercio di Venezia-Rovigo nell’ambito delle attività previste dal Piano Nazionale Impresa 4.0, intende promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle Micro, Piccole e Medie Imprese delle province di Venezia e Rovigo.

MISURA A - Imprese aggregate

BENEFICIARI:

Micro, Piccole e Medie Imprese con sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Venezia Rovigo.

Il bando è destinato a progetti presentati da imprese aggregate (da 3 a 20 imprese). 

SPESE AMMISSIBILI:

a) servizi di consulenza e/o formazione relativi ad una o più tecnologie 4.0. Tali spese devono rappresentare almeno il 50% delle spese ammissibili;
b) acquisto di beni e servizi strumentali, nel limite massimo del 50% delle spese ammissibili, funzionali all’acquisizione delle tecnologie 4.0.
 
Le spese possono essere sostenute dal 01/01/2019 al 31/12/2019.

DOMANDE:

dal 24 aprile 2019

al 15 luglio 2019

Valutazione a graduatoria.

CONTRIBUTO:

Concessione di voucher di importo massimo pari al 70% delle spese ammissibili.

Spesa minima per singola impresa: € 5.000

COntributo massimo per singola impresa: € 10.000 

Dotazione finanziaria: € 270.000,00

Premialità di € 250,00 alle imprese in possesso di rating di legalità.


MISURA B - Imprese singole

BENEFICIARI:
 
Micro, Piccole e Medie Imprese con sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Venezia Rovigo.
 
Il bando è destinato a progetti presentati da singole imprese

SPESE AMMISSIBILI:
 
a) servizi di consulenza e/o formazione relativi ad una o più tecnologie 4.0. Tali spese devono rappresentare almeno il 50% delle spese ammissibili;
b) acquisto di beni e servizi strumentali, nel limite massimo del 50% delle spese ammissibili, funzionali all’acquisizione delle tecnologie 4.0.
 
Le spese possono essere sostenute dal 01/01/2019 al 31/12/2019.

DOMANDE:
 
dal 24 aprile 2019
 
al 15 luglio 2019
 
Valutazione a sportello secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda.

CONTRIBUTO:
 
Concessione di voucher di importo massimo pari al 70% delle spese ammissibili.
 
Spesa minima per singola impresa: € 5.000
 
COntributo massimo per singola impresa: € 10.000 
 
Dotazione finanziaria: € 249.000,00
 
Premialità di € 250,00 alle imprese in possesso di rating di legalità.

Ogni impresa può presentare una sola richiesta di contributo e alternativa tra Misura A e Misura B.

Top