arrow--linkarrow-calendar--leftarrow-calendar--rightattachmentcalendar-eventclock--outlineclockclose_modal_windowcloud_uploaddeadlinedownloademail--shareemailfacebookfaxgoogle-plus--framegoogle-plusinstagramlink--externallinklocationlogo-confcommercio--fidilogo-confcommercio--venezialogo-confcommerciomarker--offmarkerphonepinterestsearch--whitesearchteacherstwitterverifiedyoutube

Comunicazione

La pluralità di mediatori e il diritto alla provvigione: incontro per agenti immobiliari - Vicenza, 29 novembre

Appuntamento al Centro Esac Formazione – Confcommercio Vicenza venerdì 29 novembre, con la consegna degli attestati ai 18 agenti che hanno concluso il percorso formativo   
 
Capita che un acquirente visiti un immobile a cui è interessato con un agente immobiliare e poi finalizzi l’acquisto con un altro agente. In tal caso, tra più mediatori c’è da chiarire a chi spetti, e in che misura, il diritto alla provvigione. 
Su questo tema, nell’ambito del programma di formazione per gli agenti immobiliari svolto da FIMAA (Federazione Italiana Mediatori e Agenti d’Affari) Confcommercio Vicenza, venerdì 29 novembre si svolgerà uno specifico incontro, dal titolo appunto “La pluralità di mediatori e il diritto alla provvigione”. 
L’appuntamento è per le ore 17.00 al Centro Formazione Esac  - Confcommercio di via Piazzon, 40 a Creazzo (VI).
 
L’argomento sarà trattato dall’Avv. Diego Novello, Giudice Onorario del Tribunale di Venezia, e andrà a inquadrare alcune situazioni tipo dal punto di vista normativo e del diritto alla provvigione, affrontando i temi della validità degli incarichi, dei fogli di visita e altri aspetti della professione.
 
La partecipazione è gratuita, previa comunicazione a ascom@ascom.vi.it.   
 
Si tratta dell’ultimo degli otto incontri di formazione e aggiornamento professionale di FIMAA Vicenza per l’anno in corso, e con l’occasione, Serafino Magistro, presidente provinciale e regionale della categoria, consegnerà a 18 nuovi agenti immobiliari gli attestati di frequenza conclusivi del programma formativo 2019, vale a dire una garanzia in più di professionalità sottoscritta da FIMAA Vicenza. 
Top