arrow--linkarrow-calendar--leftarrow-calendar--rightattachmentcalendar-eventclock--outlineclockclose_modal_windowcloud_uploaddeadlinedownloademail--shareemailfacebookfaxgoogle-plus--framegoogle-plusinstagramlink--externallinklocationlogo-confcommercio--fidilogo-confcommercio--venezialogo-confcommerciomarker--offmarkerphonepinterestsearch--whitesearchteacherstwitterverifiedyoutube

Comunicazione

Approvato il bando regionale per l'imprenditoria femminile

E' stato approvato oggi in Giunta Regionale, in occasione della Giornata Internazionale della Donna, il nuovo bando per l'erogazione di contributi alle imprese a prevalente partecipazione femminile.
 
Il bando riprende il modello di quello che la Regione ha avviato nel 2017, che ha avuto un notevole successo: sono infatti stati assegnati oltre 5 milioni di euro di contributi a 307 imprese femminili (su 345 domande pervenute). 
 
Per la nuova edizione è prevista una dotazione finanziaria di quasi 3,2 milioni di euro, che verranno erogati alle imprese in forma di contributi a fondo perduto
 
Il bando favorisce sia l'avvio di nuove imprese femminili, sia il consolidamento e lo sviluppo di quelle esistenti.
I contributi, erogati in regime de minimis, coprono il 30% della spesa, per interventi di importo minimo di 30.000 fino a un massimo di 170.000 euro.
 
Saranno ammissibili spese in macchinari, impianti produttivi, hardware ed attrezzature; arredi; negozi mobili; mezzi di trasporto ad esclusivo uso aziendale; impianti tecnici di servizio agli impianti produttivi e programmi informatici.
 
Le domande potranno essere presentate a sportello dalle ore 10.00 del 10 aprile alle ore 18.00 del 18 aprile.

 

Top