arrow--linkarrow-calendar--leftarrow-calendar--rightattachmentcalendar-eventclock--outlineclockclose_modal_windowcloud_uploaddeadlinedownloademail--shareemailfacebookfaxgoogle-plus--framegoogle-plusinstagramlink--externallinklocationlogo-confcommercio--fidilogo-confcommercio--venezialogo-confcommerciomarker--offmarkerphonepinterestsearch--whitesearchteacherstwitterverifiedyoutube

Comunicazione

La rigenerazione urbana "spinge" il rilancio dei territori e delle città

Confcommercio partecipa oggi a Urbanpromo-Progetti per il Paese, l’annuale rassegna nazionale di riferimento per i temi della rigenerazione urbana e del marketing territoriale, organizzata dall’Istituto Nazionale Urbanistica (INU).  
Viene illustrato anche il caso del Veneto.
 
 
 
Confcommercio-Imprese per l’Italia anche quest’anno partecipa a Urbanpromo-Progetti per il Paese, l’annuale rassegna nazionale di riferimento per i temi della rigenerazione urbana e del marketing territoriale, organizzata dall’Istituto Nazionale Urbanistica (INU).  Giovedì 14 novembre, dalle ore 14.00 alle 18.30, negli spazi della Centrale Nuvola Lavazza di Torino, si terrà il convegno “Rigenerazione urbana, leva del rilancio socio-economico di città e territori”. L’incontro prevede una prima sessione in cui si approfondirà il rapporto tra commercio e rigenerazione urbana in tre leggi regionali “di nuova generazione”: i casi saranno illustrati da rappresentanti delle Regioni Emilia Romagna, Lombardia e Veneto che, insieme ai rappresentanti delle rispettive Confcommercio regionali, ne analizzeranno l’efficacia in relazione al pluralismo distributivo e al rafforzamento della vitalità urbana, per il buon funzionamento della rete imprenditoriale e il contrasto al fenomeno delle dismissioni commerciali. Successivamente, nella seconda sessione, si indagheranno i diversi approcci su come le città possono e devono attrezzarsi per leggere con immediatezza i cambiamenti in atto e monitorare gli impatti delle norme.  I temi delle due sessioni sono legati in una logica circolare: la misurazione dell’impatto delle politiche consente di verificare l’adeguatezza dei provvedimenti normativi e di definirne eventuali correttivi nel tempo. Prendersi cura delle città e dei territori attraverso una solida alleanza tra pubblico e privato, in linea con il rinnovato accordo ANCI-Confcommercio per la rigenerazione urbana, per “far ripartire l’economia”, conoscendo il presente per andare incontro al futuro facendo buon uso dell’innovazione: questo in sintesi l’impegno di Confcommercio ad Urbanpromo 2019 per la rigenerazione urbana.
 
 
 
Fonte Confcommercio
 
 
 
Consulta QUI il programma dell'evento.
Top